Africa: Total investe in startup per l’energia solare

Africa: Total investe in startup per l’energia solare

La società petrolifera francese Total ha annunciato Martedì che aveva acquistato una partecipazione in start-up dell’energia solare in Africa attraverso il fondo di Total Energy Ventures che si espande nelle energie rinnovabili. Total ha dichiarato che le partecipazioni sono inferiori al 15% nella Off Grid Electric con sede in Tanzania e in California e nella California Powerhive. Total non ha rivelato il valore della acquisizione, ma un portavoce ha detto che l’importo dovrebbe oscillare tra uno e cinque milioni. Total Energy Ventures ha partecipazioni in circa 20 aziende.

Le loro soluzioni sono destinate ad accelerare l’elettrificazione in Africa e potrebbe essere un game changer, come sono stati i telefoni cellulari, ha dichiarato amministratore delegato della Total Patrick Pouyanne.

Entrambe le start-up offrono energia solare per zone con scarso o nessun accesso alla rete dell’energia elettrica, sopratutto nei mercati emergenti come l’Africa. Off Grid Electric sviluppa e distribuisce sistemi solari domestici con batterie per lo stoccaggio di energia per alimentare piccoli elettrodomestici, mentre Powerhive sviluppa e gestisce microreti di energia solare con accumulo a batteria e distribuzione locale.

Total ha dichiarato nel mese di settembre che prevede di investire 500 milioni di $ all’anno in nuove energie, tra cui solare e biomasse, mercati che ritiene in crescita. Le fonti rinnovabili costituiscono il 3 per cento del portafoglio attuale di totale e si prevede che raggiungerà il 10 per cento entro il 2030.

Fonte: France’s Total buys stakes in solar power start-ups

About author

Cristiano Volpi
Cristiano Volpi 273 posts

Appassionato di economia, politica e geopolitica, ho deciso di creare questo sito per mostrare una diversa faccia dell'africa, un continente pieno di opportunità di business e di investimento, un continente in continuo cambiamento.

You might also like

Africa del Sud

12 start up Africane da tenere d’occhio nel 2016

Il 2015 è stato un anno molto intenso nell’ecosistema Africano delle start-up, con il lancio du nuove imprese, nuovi finanziamenti, e l’acquisizione, o la definizione di deal su base giornaliera. Delle

Uganda

Kenya – Uganda Pipeline, l’oleodotto riscaldato più lungo del mondo.

Toyota Tsusho, il braccio commerciale della casa automobilistica giapponese, ha dichiarato che il progetto da 4 miliardi per la costruzione dell’oleodotto che collegherà i pozzi di petrolio in Uganda e Kenia con

Energia

Tanzania: Le condizioni del mercato limitano il settore del gas naturale

Tanzania finalmente approvato una legge di petrolio 5 luglio che disciplina il settore degli idrocarburi in crescita del Paese, il primo grande progetto di legge nel suo genere in quanto