Sud Africa – Dal prossimo anno si potrà studiare il cinese nelle scuole pubbliche.

Sud Africa – Dal prossimo anno si potrà studiare il cinese nelle scuole pubbliche.

A partire dal gennaio 2016, gli alunni delle scuole sudafricane potranno scegliere mandarino come lingua supplementare.
Il cinese e’ stato aggiunto come parte del curriculum scolastico da una nota del ministero della pubblica istruzione.

Il Mandarino e’ l’ultima aggiunta al già’ nutrito numero di lingue opzionali che il sistema scolastico Sud Africano offre ai propri studenti, ma la scelta di aggiungere il mandarino non e’ casuale. La Cina è il primo partner commerciale del Sudafrica e insegnare la lingua agli studenti rappresenta un importante segnale per rafforzare le razioni fra i due paesi e preparare le nuove leve a trattare con i possibili partner cinesi.

L’annuncio ha anche sollevato forti polemiche, ed il partito di opposizione ha criticato il governo per l’eccessiva vicinanza con la Cina, ma i sostenitori del programma difendono la decisione, definendo i detrattori del programma antiquati e retrogradi, non comprendendo che oggigiorno le migliori scuole private del paese insegnano il mandarino agli studenti, e il governo ora offre alle nuove generazione la possibilità  di non restare indietro, entrando a fare parte della nuova classe dirigente che potrà negoziare e commerciare con l’importante partner asiatico.

La Cina fornira’ inoltre supporto e assistenza al governo al fine di formare gli insegnanti di cinese. Il programma prevede che gli studenti dal grado 4 al grado 9 potranno scegliere la nuova opzione.

About author

Cristiano Volpi
Cristiano Volpi 453 posts

Appassionato di economia, politica e geopolitica, ho deciso di creare questo sito per mostrare una diversa faccia dell'africa, un continente pieno di opportunità di business e di investimento, un continente in continuo cambiamento.

View all posts by this author →

You might also like

Kenya

Il Kenya e Regno Unito firmano l’accordo di libero scambio

Il Kenya e il Regno Unito hanno formalmente firmato un accordo commerciale che pone fine a una epoca di relazioni commerciali attraverso i protocolli dell’Unione Europea, da cui Londra uscirà

Energia

Africa: I prezzi del petrolio mettono a rischio i progetti petroliferi

Quando lo scorso anno i prezzi del petrolio a livello mondiale hanno cominciato a scivolare verso il basso, alcune aziende hanno sperato che il cambiamento sarebbe solo temporaneo. Hanno sostenuto che gli

Sud Africa

Nigeria – La competizione nella Grande Distribuzione si fa sempre più forte

Poche settimane dopo l’annuncio di Walmart di entrare nel mercato nigeriano, un altro colosso dei supermercati nel continente africano, Shoprite ha annunciato la sua intenzione di espandersi in Nigeria, cercando