Rwanda – Scheda Paese

Rwanda – Scheda Paese

La crescita del PIL reale è aumentata dal 4,7% nel 2013 al 7,0% nel 2014, superando la programmata crescita del 6,0% e si prevede che salirà al 7,5% sia nel 2015 e 2016.
Venti anni dopo il genocidio ruandese, il paese è diventato una storia di successo di sviluppo e unità e riconciliazione si sono consolidate, così’ come il rafforzamento del buon governo a medio termine.
Gli sforzi per promuovere lo sviluppo rurale stanno dando buoni frutti, con la quota delle famiglie che vivono in insediamenti rurali integrati ed economicamente sostenibili sono passati dal 37,5% nel 2012 al 53,0% nel 2013/14.

Per quanto riguarda l’interscambio con l’Italia, l’Italia ha esportato nel 2014 merci per 14,105 milioni di Euro, mentre ha importato merci per 1,318 milioni. L’italia ha esportato prevalentemente macchinari e altre macchine di impiego speciale e prodotti da forno e farinacei, mentre ha importato prodotti agricoli, e cuoio.

 

Link utili

About author

Cristiano Volpi
Cristiano Volpi 495 posts

Appassionato di economia, politica e geopolitica, ho deciso di creare questo sito per mostrare una diversa faccia dell'africa, un continente pieno di opportunità di business e di investimento, un continente in continuo cambiamento.

View all posts by this author →

You might also like

Politica

Rwanda, Pechino cerca di consolidare la relazione

La Cina continua ad impegnarsi in Africa promettendo miliardi di dollari per progetti di sviluppo nel continente africano. In 15 anni, dal 2001, la Cina ha finanziato più di 50 progetti di

Kenya

La Sharing Economy in Africa

La sharing economy è in crescita in tutto il mondo, e l’Africa non fa eccezione. La nuova tendenza è fornire soluzioni ed offerte per alcune carenze infrastrutturali, e offrire l’accesso a beni

Politica

Forte o debole? Uno sguardo all’economia africana

Nel corso della riunione l’Africa del World Economic Forum (WEF), che si è recentemente svolta in Rwanda, nella nella capitale Kigali, i partecipanti hanno espresso il loro ottimismo sul futuro