La crescita delle famiglie a medio reddito in Africa

La crescita delle famiglie a medio reddito in Africa

Il forte aumento del reddito delle famiglie in molte delle economie chiave dell’Africa ha permesso la formazione e il rafforzamento di una classe media molto consistente. Gli analisti del Gruppo Standard Bank hanno esaminato la crescita del mercato della classe media in Angola, Etiopia, Ghana, Kenya, Mozambico, Nigeria, Sud Sudan, Sudan, Tanzania e Uganda.

Il team ha scoperto che il numero di famiglie della classe media in questi 11 paesi dell’Africa sub-sahariana sono destinati ad espandersi nei prossimi 16 anni dagli attuali 15 milioni a oltre 40 milioni di famiglie entro il 2030.

La Nigeria, che è la più grande economia dell’Africa ha la più grande popolazione africana, sta guidando la crescita di nuove famiglie della classe media nel continente con una stima di incremento di  7,6 milioni  di famiglie e medio reddito nei prossimi 16 anni. La classe media della Nigeria è cresciuto del 600% tra il 2000 e il 2014 dando al paese 4,1 milioni di famiglie della classe media al momento, che rappresentano l’11% della popolazione totale.

troviamo anche tassi di crescita impressionante in altri paesi, oltre la Nigeria l’Angola ha il 21% delle famiglie della classe media, il Sudan ha il 14% e lo Zambia il 10% .

Altri paesi prevedono una crescita significativa delle famiglie della classe media entro il 2030, come il Ghana (1,6 milioni), l’Angola (1 milione) e Sudan (1 milione).

Molti dei paesi dell’Africa orientale stanno vedendo una crescita lenta nella loro classe media, perché la maggior parte delle famiglie di questi paesi sono a basso reddito. In Kenya, la più grande economia dell’Africa orientale, conta solo il 4% delle famiglie potrebbe essere considerato a medio reddito, altri  paesi dell’Africa orientale stanno avendo alti tassi di crescita della popolazione, ma stanno lottando per mantenere un corrispondente tasso di crescita dei redditi.

 

Fonte: Rise of the middle class in sub-Saharan Africa

About author

Cristiano Volpi
Cristiano Volpi 453 posts

Appassionato di economia, politica e geopolitica, ho deciso di creare questo sito per mostrare una diversa faccia dell'africa, un continente pieno di opportunità di business e di investimento, un continente in continuo cambiamento.

View all posts by this author →

You might also like

Tanzania

Africa, le economia che cresceranno di più nel 2016

Con un tasso di crescita previsto all’8,5 per cento per il 2016, la Costa d’Avorio sarà l’economia Africana con la più rapida crescita, secondo l’ultimo World Economic Outlook pubblicato dal  Fondo

Kenya

Kenya, 55 Milioni per lo sviluppo del piccolo idroelettrico.

La Kenya Tea Development Agency ha ottenuto un prestito di 55 milioni di dollari per costruire sette piccole centrali idroelettriche per ridurre la dipendenza dalla rete nazionale e tagliare i

Kenya

Kenia in fase avanzato il piano per il nucleare

Gli esperti dell’Agenzia internazionale per l’energia atomica (AIEA) hanno dichiarato ai giornalisti che il Kenya ha compiuto progressi significativi verso l’introduzione dell’energia atomica nel paese. Il Kenya ha preparato un rapporto