Kellogg investe 450 mln$ per espandersi in Africa

Kellogg investe 450 mln$ per espandersi in Africa

Kellogg Co ha annunciato la creazione di una joint venture con il braccio africano di Tolaram Group,  Singapore, per espandere la sua offerta di prodotti da colazione e snack in Africa occidentale.

Kellogg pagherà’ anche 450M$ per il 50% per la nigeriana Multipro, un distributore di alimentari di proprietà di Tolaram, con l’opzione di acquistare una quota nell’intera divisione africana della Tolaram.

Tolaram Africa Foods possiede il 49 per cento di Dufil Prima Foods Plc, il creatore di noodle Indomie, snack Minimie, Power oil e Power Pasta.

Kellogg ha detto che intende sviluppare gli snack e i  prodotti per la colazione per il mercato dell’Africa occidentale attraverso la joint venture.

Il più grande produttore di cereali del mondo riceverà anche l’accesso alla rete di distribuzione di Multipro in Nigeria e Ghana, e potenzialmente nella Repubblica democratica del Congo, Costa d’Avorio, Camerun ed Etiopia.

le società americane di alimentari confezionati sono sempre più alla ricerca di espandersi nei mercati emergenti, mentre nei grandi mercati come il Nord America i consumatori preferiscono sempre di più cibi più economiche private-label e cucinano sempre di più a casa.

Kellogg ha recentemente acquisito una partecipazione di maggioranza nel produttore di biscotti egiziano Bisco Misr per $ 125 milioni nel mese di gennaio.

Kellogg ha detto che prevede i costi associati all’acquisizione Tolaram impatteranno sugli utili del terzo trimestre, che saranno abbassati di 1 centesimo per azione.

Le azioni della società sono diminuite leggermente nei primi scambi al New York Stock Exchange. Fino alla chiusura di Lunedi a $ 66,73, e sono scese del  4,4 per cento negli ultimi 12 mesi.

Sorgente: UPDATE 1-Kellogg di spendere $ 450 mln per espandersi in Africa | Reuters

About author

Cristiano Volpi
Cristiano Volpi 419 posts

Appassionato di economia, politica e geopolitica, ho deciso di creare questo sito per mostrare una diversa faccia dell'africa, un continente pieno di opportunità di business e di investimento, un continente in continuo cambiamento.

View all posts by this author →

You might also like

Tanzania: Dangote raggiunge un accordo sulla fornitura di gas naturale
Africa Orientale

Tanzania: Dangote raggiunge un accordo sulla fornitura di gas naturale

Il Governo della Tanzania e Dangote Cement della Nigeria hanno raggiunto un accordo sulla fornitura di gas naturale alla stabilimento di produzione della società nel paese dell’Africa orientale dopo i

Lo spettro dei bassi prezzi del petrolio e le minacce alla sicurezza in Africa Centrale
Gabon

Lo spettro dei bassi prezzi del petrolio e le minacce alla sicurezza in Africa Centrale

Una stretta alla spesa pubblica, la diversificazione economica e maggiori  scambi regionali sono necessari per stimolare la crescita in Africa centrale che è stata ostacolata dal crollo dei prezzi del petrolio e

Dove sara’ il prossimo intervento della Francia in Africa?
Africa Centrale

Dove sara’ il prossimo intervento della Francia in Africa?

Per decenni, la Francia ha mantenuto insolitamente stretti legami con le sue ex colonie in Africa, proteggendo ferocemente i propri interessi attraverso il potere culturale ed economico, operazioni segrete e decine