Etiopia: presto verranno assegnati gli appalti per realizzare 80.000 abitazioni

Etiopia: presto verranno assegnati gli appalti per realizzare 80.000 abitazioni

L’Etiopia ha finalizzato i piani per costruire 80.000 unità abitative entro 18 mesi per colmare il divario abitazioni del paese.
Il Ministero dello Sviluppo Urbano e dell’edilizia abitativa prevede di assumere appaltatori stranieri per l’esecuzione del progetto.
Secondo il ministro Mekuria Haile, il ministero sta finalizzando il processo di selezione delle imprese straniere, mentre i fondi per i per gli appalti sono gia’ stati stanziati all’interno del budget annuale. Questo iniziativa permette di promuovere il trasferimento tecnologico e accelerare il programma di sviluppo immobiliare nel paese.
Il Ministero è in attesa di una decisione da parte del governo per la modifica della legge sugli appalti dei materiali da costruzione, oltre ad individuare gli appaltatori che entreranno al programma di alloggi, ha aggiunto.
I contendenti sono stati identificati durante il processo di pre-valutazione condotta da vari professionisti, tra cui l’etiope Construction Project Management Institute e il Abeba Housing Development Agency Administration Addis.

Haile ha detto che i contraenti sono stati individuati principalmente in base alla loro velocità nella costruzione di case, capacità finanziaria e tecnologia.

Circa 14 imprese hanno soddisfatto i criteri di selezione e hanno raggiunto la fase finale, secondo il ministro. Il ministero dello Sviluppo Urbano ha già finalizzato la costruzione di altre 40.000 unità abitative e saranno presto trasferite al pubblico.

Sorgente: Ethiopia To Build 80,000 Housing Units Within 18 Months – Footprint to Africa

About author

Cristiano Volpi
Cristiano Volpi 300 posts

Appassionato di economia, politica e geopolitica, ho deciso di creare questo sito per mostrare una diversa faccia dell'africa, un continente pieno di opportunità di business e di investimento, un continente in continuo cambiamento.

View all posts by this author →

You might also like

Africa Orientale

Tanzania – Iniziata la costruzione di un impianto di assemblaggio di mezzi agricoli

  E’ iniziata la costruzione di un impianto di assemblaggio di mezzi agricoli e veicoli a Morogoro.Si prevede che l’impianto sara’ commissionato ad inizio 2016. L’impianto e’ il frutto di

Africa Orientale

Kenya, introduzione del pedaggio autostradale per finanziare infrastrutture

Il governo ha difeso il piano di introdurre i pedaggi sulle principali autostrade, sostenendo che le risorse attuali non sono sufficienti per la manutenzione delle strade e l’espansione. Il Segretario

Tanzania

Cemento: il nuovo petrolio dell’Africa.

L’uomo più ricco dell’Africa, Aliko Dangote, sta cercando di diventare il leader del mercato del cemento, la materia prima che si trova al centro del boom delle infrastrutture nell’intero continente Africano.