Angola: Eurobond per 1.5 miliardi

Angola: Eurobond per 1.5 miliardi

L’ Angola ha emesso il suo primo Eurobond con l’obiettivo di raccogliere $ 1,5 miliardi per lo sviluppo economico a lungo termine.

La nazione africana, ricca di petrolio, ha emesso il bond sul London Stock Exchange, per essere meno dipendente dalle fonti tradizionali di credito come i fondi bilaterali e commerciali, ha detto il ministero in un comunicato.
Il debito sovrano ha ricevuto un rating Ba2 da Moody e B + da parte di Standard & Poors e Fitch, e il governo ha dato mandato a Deutsche Bank, Goldman Sachs e ICBC International per organizzare gli incontri con gli investitori statunitensi e europei.
Il ministero ha detto che un’emissione internazionale potrebbe contribuire alla trasparenza dell’Angola nella gestione dei conti pubblici e ottimizzare i costi di finanziamento dello Stato.
L’Angola ha subito gli effetti del basso prezzo del greggio e ha visto quest’anno un deprezzamento del 30 per cento della sua valuta contro il dollaro.

Sorgente: Angola issues first Eurobond for $1.5 billion: Finance Ministry – CNBC Africa

About author

Cristiano Volpi
Cristiano Volpi 418 posts

Appassionato di economia, politica e geopolitica, ho deciso di creare questo sito per mostrare una diversa faccia dell'africa, un continente pieno di opportunità di business e di investimento, un continente in continuo cambiamento.

View all posts by this author →

You might also like

Angola – Scheda Paese
Scheda Paese

Angola – Scheda Paese

L’economia angolana è stata duramente colpita dal drastico calo dei prezzi internazionali del petrolio, così come una riduzione temporanea della produzione di petrolio a causa di manutenzione non programmata dei

Lo spettro dei bassi prezzi del petrolio e le minacce alla sicurezza in Africa Centrale
Economia

Lo spettro dei bassi prezzi del petrolio e le minacce alla sicurezza in Africa Centrale

Una stretta alla spesa pubblica, la diversificazione economica e maggiori  scambi regionali sono necessari per stimolare la crescita in Africa centrale che è stata ostacolata dal crollo dei prezzi del petrolio e

Tanzania: MeTL lancera’ la propria banca dopo il fallimento del piano Barclays
Tanzania

Tanzania: MeTL lancera’ la propria banca dopo il fallimento del piano Barclays

Il Gruppo METL della Tanzania, una delle più grandi aziende industriali del paese, prevede di aprire una banca commerciale prima della fine dell’anno dopo aver abbandonato gli sforzi per acquistare l’unità di