Renzi: l’Italia pronta ad investire in Ghana

Renzi: l’Italia pronta ad investire in Ghana

Il primo italiano, Matteo Renzi, ha annunciato che il suo paese è pronto a sviluppare i settori agricoli ed energetico del Ghana. Secondo lui, l’Italia necessita di collaborare con democrazie aperte e buone economie .

“Come italiani non solo siamo pronti per agro-business qui, ma siamo anche pronti per i settori dell’energia”, ha detto.

Renzi, durante un intervento di 22 minuti al parlamento del paese, ha sottolineato che l’Italia sta prendendo misure strategiche per migliorare la sua lunga relazione con il Ghana ed è fiducioso che il Ghana continuerà a tenere aperte le sue porte alla cooperazione.

Renzi ha detto che vi sono buone prospettive per il Paese in quanto la cooperazione tra l’Italia e il Ghana potrebbe garantire una crescita in quei settori.

La nuova partnership nel settore dell’energia, ha detto porterà l’Europea ENI S.p.A., una multinazionale del settore Oil&Gas , per garantire che il settore energetico del Ghana venga ulteriormente rafforzato per far fronte alle crescenti esigenze.

“Il nuovo progetto per la produzione di energia porterà benefici al Ghana. Questo è un buon messaggio per l’amicizia e la cooperazione tra l’Italia e il Ghana.

“La vostra ricchezza sarà la nostra ricchezza e le vostre sfide saranno condivisi tra i nostri sforzi collettivi nella ricerca di soluzioni che funzionino tra i due paesi in uno spirito di collaborazione”, il presidente Ranzi ha osservato. Egli ha invitato gli altri paesi europei a investire in Africa, al fine di trasmettere il giusto messaggio alle generazioni future.

Renzi ha anche descritto la democrazia del Ghana come un grande modello, non solo per i ghanesi, ma per il mondo in generale.

‘Siate orgogliosi perché voi siete il punto di riferimento della democrazia, non solo per i ghanesi, la vostra democrazia che si basa su un background diversificato, deve essere motivo d’orgoglio e d’onore,  la democrazia è l’antidoto contro il terrorismo e la violenza’, ha sottolineato.

Ha riconosciuto lo sforzo del Ghana per affrontare il problema della povertà e dare possibilità ai rifugiati di ri-organizzare la propria vita.

Il premier italiano ha anche invitato il governo del Ghana a creare posti di lavoro per i giovani disoccupati al fine di risolvere il traffico di esseri umani, in particolare, dall’Africa all’Europa.

Ha detto che l’Italia è in prima fila alla lotta contro il traffico di esseri umani attraverso il Mar Mediterraneo, ma la situazione potrebbe essere risolta solo se “si creano opportunità di lavoro per i disoccupati nel paese dell’Africa occidentale.”

“Cerchiamo di salvare le persone ogni giorno, ogni notte nel Mar Mediterraneo. C’è una campagna demagogica e populista contro il popolo italiano ed alcuni popoli europei. Forse, ho perso qualche voto, forse ho perso un po’ di consenso. Ma io preferisco perdere un po’ di consenso che perdere la mia dignità. E ritengo che la dignità umana più importante e continueremo a salvare le persone in mare.

“Ma allo stesso tempo, entrambi sappiamo che l’unico modo per fermare il traffico di esseri umani è quello di lavorare insieme, per costruire le possibilità di creare posti di lavoro qui. Questa è la sfida reale e importante per il popolo “, ha osservato.

Renzi ha sottolineato la necessità per il Ghana di costruire la sua cultura, e promuovere i valori dei suoi padri fondatori, citando lo sforzo del Dr. Kwame Nkrumah di unire l’Africa come un chiaro esempio per contribuire allo sviluppo in Africa.

Il Presidente del Parlamento, Rt. Hon Doe Adjaho, in una breve nota gli ha assicurato l’impegno del governo nel considerare gli imput che aveva dato per aiutare ill Ghana a sviluppare.
Il primo ministro italiano è in Ghana per una visita ufficiale di due giorni. La visita di Renzi è la sua prima in Ghana e la seconda visita ufficiale dopo la visita del presidente Giorgio Napolitano durante l’amministrazione Kufuor.

Sorgente: Italy to invest in Ghana’s Agric & Energy sectors – Italian PM – Government of Ghana

About author

Cristiano Volpi
Cristiano Volpi 373 posts

Appassionato di economia, politica e geopolitica, ho deciso di creare questo sito per mostrare una diversa faccia dell'africa, un continente pieno di opportunità di business e di investimento, un continente in continuo cambiamento.

View all posts by this author →

You might also like

Politica

La missione di Renzi in Nigeria

La Nigeria e l’Italia si sono impegnate per rafforzare la cooperazione bilaterale tra i due paesi. Questo è quanto emerge della decisione raggiunta tra il presidente Muhammadu Buhari e il primo

Kenya

Uganda – Gli obiettivi economici guidano la politica di sicurezza e difesa

 I paesi disposti a offrire truppe e fondi per contrastare le minacce alla sicurezza regionali tendono ad aumentare i loro profili politici.  Sotto il presidente Yoweri Museveni, l’Uganda ha sviluppato

Africa Orientale

LNG: ENI, Mozambico, decisione finale per l’investimento entro Dicembre

Eni ha dichiarato che una decisione di investimento finale è prevista per il progetto per l’impianto di liquefazione di gas naturale sulle acque profonde del Mozambico, il Coral South, entro il prossimo