Africa Rising, l’Africa ha ancora un potenziale a lungo termine

Africa Rising, l’Africa ha ancora un potenziale a lungo termine

“Africa Rising” può ancora essere un concetto di successo, ma soprattutto lo e’  per coloro che sono disposti ad effettuare investimenti a lungo termine nel continente, questa è l’opinione di Geoffrey White, CEO di Agility Africa parlando dal World Economic Forum a Davos, in Svizzera.

Nonostante il rallentamento del continente, White dice che vede un appetito crescente per gli investimenti in Africa, a livello globale.

“Penso che in realtà dipende dal vostro orizzonte temporale per i vostri investimenti, credo che ci sia un crescente interesse da parte di coloro i quali hanno una visione per investimenti fra i cinque a dieci anni”.

Un interesse che White ritiene derivi da due punti;

1. “La gente comincia a capire le opportunità, la crescita e la demografia africane che portano a consumi fiorenti in Africa.”

2. “La volatilità in tutto il mondo significa che le aziende sono alla ricerca di luoghi alternativi dove si possono costituire imprese e crescere, e l’Africa, fatto innegabile, offre una crescita dinamica dell’economia.”

White spiega come il mercato africano sarà in crescita per i prossimi 20 anni, a differenza di molte parti del mondo sviluppato, che stanno iniziando a rallentare.

La quarta rivoluzione industriale, la tecnologia e l’Africa

“Credo che l’Africa abbia una grande capacita’, se si guarda ad esempio ai telefoni cellulari, di accettare le nuove tecnologie, muovendosi da una base di partenza molto bassa, riuscendo a fare degli enormi salti di qualità.

Questo è in parte dovuto a una popolazione giovane e in forte crescita, che è dove la quarta rivoluzione industriale puo’ fare la sua parte e dara una possibilita’ all’africa di svilupparsi.

“Ci sono reali opportunità per loro di abbracciare le nuove tecnologie di cui discutiamo qui a Davos e utilizzarle efficacemente come un modo per sfruttare la crescita e lo sviluppo di leva”.

Piani di espansione per Agility l’Africa in Africa occidentale

“Operiamo logistica per i nostri clienti in tutto il mondo, dagli Stati Uniti all’Europa, all’Estremo Oriente e abbiamo avuto molti clienti che ci chiedono: ‘perché non possiamo avere gli stessi servizi e le infrastrutture per sostenere le nostre imprese in Africa, come si fa in tutto il mondo? ‘”

Stiamo quindi espandere una  rete di distribuzione in diverse parti del continente.

“Il primo sarà inaugurato alla fine di marzo in Ghana, siamo eccitati dall’interesse ricevuto e un certo numero di aziende hanno giá prenotato il loro spazio.”

La risposta è stata positiva, non solo da aziende internazionali che vogliono utilizzare i servizi, ma anche aziende locali vogliono utilizzare la piattaforma.

Sorgente: Despite slowdown, ‘Africa Rising’ still has long-term potential

About author

Cristiano Volpi
Cristiano Volpi 373 posts

Appassionato di economia, politica e geopolitica, ho deciso di creare questo sito per mostrare una diversa faccia dell'africa, un continente pieno di opportunità di business e di investimento, un continente in continuo cambiamento.

View all posts by this author →

You might also like

Africa Centrale

Che cosa porterà il 2016 all’Africa

La narrativa di un continente in crescita è stata bruscamente scossa negli ultimi tempi, con il calo dei prezzi del petrolio e delle materie prime che hanno danneggiando molte delle maggiori

Africa del Sud

2015: Questo è stato il vero anno del drago cinese in Africa

La Cina sta cercando di posizionarsi come una potenza globale, e per molti versi, l’Africa è un elemento nella costruzione di questo percorso. Fra la grande soddisfazione per l’annuncio all’inizio di dicembre

Energia

Eni: nuova organizzazione per essere leader della transizione energetica

ROMA, grazie ad una nuova organizzazione nascono due nuove Direzioni Generali, la Natural Resources, per la valorizzazione sostenibile del portafoglio upstream oil&gas, per l’efficienza energetica e la cattura della CO2