Tanzania, scoperto nuovo giacimento di gas on shore

Tanzania, scoperto nuovo giacimento di gas on shore

La Tanzania ha annunciato la scoperta di ulteriori 2,17 miliardi di piedi cubi (TCF) di giacimenti di gas naturale, aumentando le riserve totali stimate recuperabili di gas naturale della nazione dell’Africa orientale ad oltre 57 TCF.

Le riserve onshore sono stati trovati in un giacimento concesso al Dodsal group degli emirati arabi, situato a Ruvu, nel bacino nella regione costiera, vicino alla capitale commerciale del Paese, Dar es Salaam, ha riportato il giornale Daily News.

“Abbiamo imparato che ci sono enormi potenzialità di idrocarburi in Tanzania. Ci aspettiamo di avere più scoperte di gas nel prossimo futuro”, ha dichiarato il CEO della Dosal, Pilavulathill Surendran.

La maggior parte delle scoperte di gas in Tanzania sono state effettuate in giacimenti offshore in acque profonde nel sud del paese, dove dovrebbe sorgere un impianto di gas naturale liquefatto (NLG).

BG Group, recentemente acquisita dalla Royal Dutch Shell, insieme a Statoil, Exxon Mobil e Ophir Energy stanno pianificano la costruzione del terminale NLG per l’esportazione di gas. Il terminale dovrà sorgere onshore, nella città di Lindi, nel sud del paese, in collaborazione con statale Tanzania Petroleum Development Corp (TPDC).

L’Africa orientale è il nuovo astro nascente per l’esplorazione di idrocarburi, depositi consistenti di petrolio sono stati trovati in Uganda e importanti riserve di gas sono state scoperte in Tanzania e Mozambico.

Si prevede che il ministero dell’energia e dei minerali confermerà la scoperta di gas nei prossimi giorni.

 

Fonte: Reuters

About author

Cristiano Volpi
Cristiano Volpi 419 posts

Appassionato di economia, politica e geopolitica, ho deciso di creare questo sito per mostrare una diversa faccia dell'africa, un continente pieno di opportunità di business e di investimento, un continente in continuo cambiamento.

View all posts by this author →

You might also like

Moratti, Sace e Fondazione E4Impact: Investire Nelle Filiere Agro-Industriali In Africa
Africa Orientale

Moratti, Sace e Fondazione E4Impact: Investire Nelle Filiere Agro-Industriali In Africa

Nel nuovo contesto di sviluppo degli interscambi tra Italia e Paesi africani, favorito dalle recenti missioni governative nel continente africano, si è tenuto a Lodi un incontro per verificare come

Forte o debole? Uno sguardo all’economia africana
Politica

Forte o debole? Uno sguardo all’economia africana

Nel corso della riunione l’Africa del World Economic Forum (WEF), che si è recentemente svolta in Rwanda, nella nella capitale Kigali, i partecipanti hanno espresso il loro ottimismo sul futuro

Uber sbarca in Tanzania e lancia i servizi a Dar Es Salaam
Africa Orientale

Uber sbarca in Tanzania e lancia i servizi a Dar Es Salaam

Dar es Salaam è l’ultima città ad accogliere Uber, la tecnologia che sta rivoluzionando il trasporto pubblico nelle megacities. I servizi di Uber sono disponibili a partire da oggi, Giovedì