Tanzania, scoperto nuovo giacimento di gas on shore

Tanzania, scoperto nuovo giacimento di gas on shore

La Tanzania ha annunciato la scoperta di ulteriori 2,17 miliardi di piedi cubi (TCF) di giacimenti di gas naturale, aumentando le riserve totali stimate recuperabili di gas naturale della nazione dell’Africa orientale ad oltre 57 TCF.

Le riserve onshore sono stati trovati in un giacimento concesso al Dodsal group degli emirati arabi, situato a Ruvu, nel bacino nella regione costiera, vicino alla capitale commerciale del Paese, Dar es Salaam, ha riportato il giornale Daily News.

“Abbiamo imparato che ci sono enormi potenzialità di idrocarburi in Tanzania. Ci aspettiamo di avere più scoperte di gas nel prossimo futuro”, ha dichiarato il CEO della Dosal, Pilavulathill Surendran.

La maggior parte delle scoperte di gas in Tanzania sono state effettuate in giacimenti offshore in acque profonde nel sud del paese, dove dovrebbe sorgere un impianto di gas naturale liquefatto (NLG).

BG Group, recentemente acquisita dalla Royal Dutch Shell, insieme a Statoil, Exxon Mobil e Ophir Energy stanno pianificano la costruzione del terminale NLG per l’esportazione di gas. Il terminale dovrà sorgere onshore, nella città di Lindi, nel sud del paese, in collaborazione con statale Tanzania Petroleum Development Corp (TPDC).

L’Africa orientale è il nuovo astro nascente per l’esplorazione di idrocarburi, depositi consistenti di petrolio sono stati trovati in Uganda e importanti riserve di gas sono state scoperte in Tanzania e Mozambico.

Si prevede che il ministero dell’energia e dei minerali confermerà la scoperta di gas nei prossimi giorni.

 

Fonte: Reuters

About author

Cristiano Volpi
Cristiano Volpi 369 posts

Appassionato di economia, politica e geopolitica, ho deciso di creare questo sito per mostrare una diversa faccia dell'africa, un continente pieno di opportunità di business e di investimento, un continente in continuo cambiamento.

View all posts by this author →

You might also like

Politica

Etiopia: Ripristinare il suo antico splendore

Nel corso della sua storia, l’Etiopia ha espanso costantemente il potere oltre i suoi confini, non importa chi fossero i suoi leader. La perdita di accesso diretto al mare dopo

Economia

Tanzania: $300M per lo sviluppo dell’housing sociale.

I fondi pensione pubblici hanno annunciato un piano di investimento per $ 300 milioni per la costruzione di case a basso costo. Le case verranno offerte ai dipendenti pubblici e finanziate con

Energia

Kenya: KenGen valuta il solare galleggiante per i bacini di 3 dighe

La società norvegese Multiconsult ha recentemente annunciato che condurrà una serie di studi per determinare il potenziale di diverse centrali solari galleggianti nei bacini di tre dighe idroelettriche di proprietà