Ghana: il nuovo presidente promette tagli alle tasse

Ghana: il nuovo presidente promette tagli alle tasse

Il nuovo presidente del Ghana Nana Akufo-Addo ha promesso di tagliare le tasse per rilanciare l’economia nella sua cerimonia di giuramento il Sabato, mentre ha anche promettendo di proteggere le casse pubbliche migliorando il rapporto qualità-prezzo per i servizi.

Akufo-Addo, 72, ha sconfitto in presidente in carica John Dramani Mahama con elezioni pacifiche un mese fa, con un raro trasferimento del potere pacifico in una regione afflitta da crisi politiche.

Il maggiore esportatore di cacao e oro è nel mezzo di un programma triennale di aiuti del Fondo monetario internazionale per risollevare un’economia gravata da un elevato debito pubblico e elevata inflazione.

Non è chiaro come il nuovo presidente sarà in grado di tagliare le tasse e attenersi a un piano di austerità del FMI che era una condizione di un piano di salvataggio da 918 milioni di dollari

“Ridurremo le tasse per ridare lo slancio della nostra economia”, ha detto Akufo-Addo, avvolto in un tradizionale e caleidoscopico abito “kente”. “Il Ghana è nuovamente aperto al commercio.”

Presso la sede per l’inaugurazione in Black Star square , migliaia di ghanesi vestiti anche in abiti tradizionali kente hanno applaudito al presdiente. Akufo-Addo ha promesso che i soldi pubblici saranno spesi  saggiamente.

“Difenderò le casse dello stato, verificando il rapporto qualità-prezzo”, ha detto. “Il servizio pubblico è proprio questo: un servizio, e non deve essere visto come un’opportunità per fare soldi.”

Il Ghana si aspetta che la crescita tornerà sopra l’otto per cento nel 2017 grazie alla messa in produzione nuovi giacimenti di petrolio e di gas della Tullow ed ENI.

Akufo-Addo ha servito come ministro degli esteri e il procuratore generale nel governo  che e’ stato in carica tra il 2001 e il 2009. Ha perso due volte la battaglia per la presidenza. Egli è il figlio di un ex capo della giustizia e presidente non esecutivo del Ghana.

Durante la sua campagna, che aveva accusato l’amministrazione Mahama di corruzione e incompetenza, accuse che il presidente uscente ha sempre negato. Mahama ha partecipato alla cerimonia.

Vi hanno partecipato anche decine di leader africani e di altri dignitari internazionali, tra cui il presidente ciadiano Idriss Déby, il presidente Ellen Johnson Sirleaf della Liberia e l’ex capo delle Nazioni Unite Kofi Annan.

I Ghanesi sono orgoglioso di avere una democrazia stabile e ben consapevoli che si tratta di una rarità in una regione turbolenta.

Il Nuovo partito patriottico di Akufo-Addo ha vinto anche la maggioranza dei 169 seggi in Parlamento mentre il primo Congresso Nazionale Democratico ora dispone di 106 seggi.

Sorgente: RPT-UPDATE 1-Ghana’s new President Akufo-Addo says will cut taxes | News by Country | Reuters

About author

Cristiano Volpi
Cristiano Volpi 373 posts

Appassionato di economia, politica e geopolitica, ho deciso di creare questo sito per mostrare una diversa faccia dell'africa, un continente pieno di opportunità di business e di investimento, un continente in continuo cambiamento.

View all posts by this author →

You might also like

Africa del Sud

FOCAC: Cina e Africa, la luna di miele continua

Se abbiamo imparato una cosa dall’ultimo Forum sulla cooperazione Cina Africa, tenutosi a Johannesburg in questo fine settimana, è che parlare di una partnership paritaria rimane un luogo comune confortante,

Economia

Il Ruanda vuole diventare il centro finanziario dell’Africa

L’istituzione inglese per il finanziamento allo sviluppo e Impact Investment, CDC Group, ha firmato un accordo di partnership con il Rwanda Finance per sostenere lo sviluppo di una nuova capitale

Africa Occidentale

Nigeria, la fine del prezzo sovvenzionato del carburante

La Nigeria, nonostante sia il più grande produttore di petrolio dell’Africa, la Nigeria, membro dell’OPEC, ha una capacità di raffinazione limitata ed effettivamente importa la maggior parte dei suoi prodotti