Tanzania: riduce deficit partite correnti del 56% 

Tanzania: riduce deficit partite correnti del 56% 

Il deficit delle partite correnti della Tanzania si è ridotto del 56,6 per cento, grazie da un aumento degli utili derivanti dal turismo e dalle esportazioni di oro e un calo delle importazioni.

La Banca della Tanzania ha detto nel suo ultimo rapporto economico mensile che Il deficit si è ridotto a $ 1.95 miliardi nei 12 dai $ 4.49 miliardi dello stesso periodo del 2015,

La banca ha detto che la bilancia dei pagamenti ha raggiunto un surplus di $ 246.600.000 contro un deficit di $ 95,2 milioni del 2015.

Le importazioni di beni e servizi è scesa del 15,8 per cento a $ 10,257 miliardi, grazie ad un calo dei capitali e dei beni di consumo acquisti, mentre le esportazioni totali sono aumentate a $ 9,426 miliardi contro i precedenti  $ 8.855.

I prodotti petroliferi, che dominano il conto delle merci di importazione, è salito del 7,8 per cento a $ 3.08 miliardi, grazie ad un aumento della domanda.

I guadagni dal turismo, la fonte principale di valuta estera, è salito a $ 2.21 miliardi di $ 2.010 precedenti, sostenuta da più arrivi dei visitatori.

L’oro, l’altra principale fonte di reddito estero, ha portato a $ da 1,44 miliardi, in crescita da $ 1.1700 precedenti, riflettendo volumi di esportazione e prezzi più elevati.

La Tanzania, che ha una popolazione di circa 50 milioni, è il il quarto più grande produttore del continente d’oro dopo il Sudafrica, Ghana e Mali.

Il valore delle esportazioni tradizionali è aumentato del 21,2 per cento a $ 943.300.000, guidato da un aumento della produzione dei prezzi di tabacco, anacardi, cotone e tè.

Le riserve valutarie ufficiali lorde detenute dalla banca centrale hanno raggiunto $ 4,25 miliardi durante l’anno a novembre, o circa quattro mesi di copertura importazione.

Sorgente: Tanzania current account deficit narrows 56.6 pct in year to Nov | News by Country | Reuters

About author

Cristiano Volpi
Cristiano Volpi 373 posts

Appassionato di economia, politica e geopolitica, ho deciso di creare questo sito per mostrare una diversa faccia dell'africa, un continente pieno di opportunità di business e di investimento, un continente in continuo cambiamento.

View all posts by this author →

You might also like

Economia

Tanzania: Il FMI certifica la sostenibilità del debito pubblico

Il debito nazionale è sostenibile, il Fondo monetario internazionale (FMI) ha detto, sollecitando il governo del presidente John Magufuli a valutare l’emissione di nuove garanzie per prestiti, tanto a condizioni agevolate

Africa Occidentale

Etiopia: studio di fattibilità per il collegamento ferroviario Etiopia-Sudan

Il Consiglio di amministrazione della Banca africana di sviluppo ha approvato una sovvenzione di 1,2 milioni di dollari al governo etiope per finanziare uno studio di fattibilità relativo a un

Kenya

Rwanda, al primo posto per accesso al credito

Il Rwanda si classifica in testa ala classifica per accesso al credito in Africa sub-sahariana, seguita da Kenya e Zambia, secondo un rapporto dell’Istituto dei Dottori Commercialisti in Inghilterra e Galles