Tanzania: il DART riceve un importante riconoscimento

Tanzania: il DART riceve un importante riconoscimento

Santiago, Cile-un anno dopo che Dar es Salaam è diventata la prima città dell’Africa orientale ad implementare un sistema di transito rapido, la capitale della Tanzania è stata premiata con un importante premio di trasporto

Il vincitore del premio per il trasporto sostenibile di quest’anno è stato annunciato durante una conferenza chiamata “Mobilize”. Come città vincitrice, Dar es Salaam ospiterà gli esperti del trasporto mondiale per la conferenza del prossimo anno.

Dar es Salaam, una città di 5 milioni di abitanti, è una delle città in più rapida crescita del mondo, un importante centro economico in Africa orientale e un importante porto  sull’oceano indiano. Con il sostegno della Banca mondiale, i funzionari della città hanno lanciato il sistema di bus rapido rapido, noto come DART, nel maggio 2016, una forma di trasporto di massa che utilizza gli autobus per spostare i passeggeri in una modo simile ad una metropolitana o sistemi ferroviari di superficie.

“questo progetto trasforma dar, ed offre una fonte di ispirazione per altre città africane, dove i nuovi sistemi di trasporto sono in programma,” Michael Kodransky, Presidente del Comitato per il premio trasporti sostenibili, ed i rappresentanti dell’Uganda, hanno visitato la capitale della Tanzania per osservare in prima persona come Dar es Salaam abbia tratto beneficio dal sistema DART, con infrastrutture di alto livello.

La prima fase del BRT sta già dimostrando di portare avanti una trasformazione, sia sono il punto sociale che economico, ha detto bella Bird, direttore della Banca mondiale per la Tanzania, Burundi, Malawi e Somalia.

About author

Cristiano Volpi
Cristiano Volpi 362 posts

Appassionato di economia, politica e geopolitica, ho deciso di creare questo sito per mostrare una diversa faccia dell'africa, un continente pieno di opportunità di business e di investimento, un continente in continuo cambiamento.

View all posts by this author →

You might also like

Economia

Kenya, la ripresa del settore turistico

Dopo i cali in seguito agli attacchi da parte di militanti somali e la pirateria, il settore del turismo del Kenya, che contribuisce con oltre un miliardo di dollari di

Tanzania

Oleodotto Uganda-Tanzania, a breve la ripresa del progetto

I negoziati per un Host Government Agreement (HGA) per il progetto East African Crude Oil Pipe-line (EACOP) inizieranno presto. Questo a seguito del completamento dell’acquisizione da parte di Total Oil

Africa Occidentale

Kellogg investe 450 mln$ per espandersi in Africa

Kellogg Co ha annunciato la creazione di una joint venture con il braccio africano di Tolaram Group,  Singapore, per espandere la sua offerta di prodotti da colazione e snack in