Il Kenya supera l’Angola diventando la terza economia dell’Africa subsahariana

Il Kenya supera l’Angola diventando la terza economia dell’Africa subsahariana

Il Kenya ha superato l’Angola diventando la terza economia dell’Africa subsahariana, secondo le nuove stime del Fondo Monetario Internazionale (FMI).
L’economia più grande dell’Africa orientale, che è stata la quarta economia più grande dell’Africa sub-sahariana, ha superato l’Angola per diventare la terza economia in termini di dollari.
Il Kenya è ora dietro a Nigeria e il Sudafrica.
Bloomberg riferisce che l’Angola ha subito una contrazione a partire dal 2016 con il calo della produzione di petrolio, e che il kwanza è stato svalutato nel 2019, mentre lo scellino del Kenya è rimasto stabile.
La pandemia di coronavirus e le restrizioni per limitarne la diffusione vedranno probabilmente il prodotto interno lordo dell’Angola contrarsi dell’1,4% nel 2020, mentre quello del Kenya dovrebbe crescere dell’1%, secondo il rapporto del FMI.

About author

Cristiano Volpi
Cristiano Volpi 335 posts

Appassionato di economia, politica e geopolitica, ho deciso di creare questo sito per mostrare una diversa faccia dell'africa, un continente pieno di opportunità di business e di investimento, un continente in continuo cambiamento.

View all posts by this author →

You might also like

Sud Africa

Facebook, Nigeria primo mercato, segue Sud Africa e Kenya.

Facebook continua a crescere rapidamente in Africa, come rete sociale globale, con oltre 120 milioni di utenti attivi mensilmente, di cui 15 milioni di utenti attivi in ​​Nigeria al 30

Africa Orientale

Juba salverà il sogno dell’oleodotto keniota?

Il Sud Sudan deve ancora prendere una decisione sul percorso preferenziale per il trasporto del suo petrolio, in quanto si attendono gli esiti dei colloqui con il Sudan per i costi di transito.

Energia

Etiopia – HPP Gibe III a Settembre

Il prossimo settembre si procedera con  il commissionamento e messa in funzione della terza centrale idroelettrica di Gibe, in Etiopia, nota come Gibe III. Gibe III è il terzo impianto della cascata