Zambia: verso la fine dei blackout con la messa in servizio della diga di Kafue Lower da 750 MW

Zambia: verso la fine dei blackout con la messa in servizio della diga di Kafue Lower da 750 MW

Lo Zambia produrrà elettricità sufficiente a soddisfare la sua domanda entro marzo 2021 con la messa in servizio della diga di Kafue Gorge Lower Dam da 750 MW.

L’annuncio è stato dato dal Ministro dell’Energia che ha ricordato che il Paese installerà anche 600 MW di energia rinnovabile.

In Zambia, il ministro dell’Energia Matthew Nkhuwa ha dichiarato che l’ondata di black-out che ha scosso il Paese per diversi mesi si concluderà nel marzo 2021. Ciò sarà possibile con la costruzione della centrale idroelettrica di Kafue Gorge Lower.

L’infrastruttura di 750 MW di capacità colmerà il deficit energetico che attualmente è di 810 MW. L’impianto è attualmente in costruzione e produrrà 150 MW di elettricità a partire da ottobre 2020 e altri 150 MW a partire da dicembre 2020. I restanti 450 MW saranno aggiunti a partire da marzo 2021, ha spiegato il funzionario.

Il ministro ha inoltre dichiarato che il governo, per far fronte al deficit, ha stipulato una partnership con POWERCHINA per lo sviluppo di 600 MW di impianti di energia rinnovabile in tutto il Paese.

Va ricordato che il deficit energetico del Paese è dovuto alla forte dipendenza dall’energia idroelettrica. La diga idroelettrica di Kariba, che produce la maggior parte dei suoi consumi, ha visto la sua capacità produttiva ridursi di oltre il 50% a causa delle scarse precipitazioni della stagione 2018-2019.

About author

Cristiano Volpi
Cristiano Volpi 393 posts

Appassionato di economia, politica e geopolitica, ho deciso di creare questo sito per mostrare una diversa faccia dell'africa, un continente pieno di opportunità di business e di investimento, un continente in continuo cambiamento.

View all posts by this author →

You might also like

Kenya

KENYA: Cinque aziende selezionate per la centrale geotermica di Olkaria VI

La Kenya Electricity Generating Company (KenGen) sta fornendo i risultati delle qualificazioni avviate nel novembre 2019 per lo sviluppo del progetto geotermico Olkaria VI. Il più grande produttore di energia

Africa Orientale

Airtel Money Africa, Q1 transazioni per 3.3 Miliardi di USD

L’operatore di mobile money Airtel Money’s ha chiuso il primo quadrimestre con transazioni per 3.3 miliardi di dollar, con una crescita del 72% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, ed

Africa Orientale

Kenya Vision 2030: mega progetti in fase avanzata, ma la crescita resta sotto le aspettative

L’ambizione del Kenya di diventare un’economia a medio reddito con un reddito pro capite compreso tra $ 1.045 e $ 12.736 è in dubbio, con il governo si sforza di